1

novara zona centroNOVARA -13-10-2017-E' in programma domani

mattina, sabato 14 settembre, alle ore 9.30 all'Auditorium "F.lli Olivieri" del Conservatorio Cantelli di Novara, l'incontro "Chi è Confartigianato si occupa di te" L'evento inaugura, di fatto, la settimana del sociale che si svolgerà dal 16 al 22 ottobre.  L’apertura dei lavori è prevista alle, con il saluto del sindaco di Novara Alessandro Canelli, Franca Biondelli (Sottosegretario Welfare), Augusto Ferrari (Assessore regionale Welfare) e  Michele Giovanardi (Presidente Confartigianato Imprese Piemonte Orientale). Il direttore di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale, Amleto Impaloni presenterà la settimana del sociale. Seguirà l’intervento di Johnny Dotti (Imprenditore sociale e pedagogista). Poi la tavola rotonda: “A chi compete il nuovo sociale?” con:  Franco Zanetta (Presidente Fondazione Banca Popolare di Novara per il territorio) Franco Francavilla (Dirigente Tecnico Ufficio Scolastico Regionale) Federico Moine (Esperto Terzo Settore) Emanuele Urbani (Medico) Davide Anni (Operatore servizio Civile Ancs). Modera Massimo Cavino (Professore ordinario di Diritto costituzionale dell’Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro). E' inoltre previsto l’intervento di  Davide Moccia con la relazione sul tema “Il Progetto Nuovo Sociale, le soluzioni di welfare di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale: azienda, persona, impresa, famiglia, scuola, lavoro, vita; azioni concrete che si possono intraprendere con gli attori sociali nelle comunità del Piemonte Orientale: Comuni, Scuole, Province, Camere di commercio”. I lavori saranno chiusi da  Mario Vadrucci (Direttore Generale Istituto Nazionale di assistenza e Patronato Inapa). (N.C)

 
 
 
 
 
 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.