1

network provincia

NOVARA - 13-09- 2018 - E' stato presentato, presso la sede della Provincia di Novara, il Protocollo d’Intesa per la Gestione Integrata dei Servizi al Cittadino. Stipulato tra Regione Piemonte e Agenzia delle Entrate, Agenzia Piemonte Lavoro, Inps, Inail, Asl , Consorzi socio assistenziali della Provincia, Tribunale , Ufficio Scolastico Regionale del Comune, Provincia e Comuni ha l'obiettivo di aumentare l’efficienza dei servizi informativi resi al cittadino ed in particolare a fornire alle categorie fragili un più pratico accesso alle misure agevolative e di sostegno a loro dedicate. Nel Vco era stato avviata la sperimentazione di un progetto consistente nell’attivazione di una rete coordinata di sportelli a livello locale in grado di fornire, attraverso un sistematico e costante scambio di informazioni, il complessivo panorama degli interventi disposti a favore dei cittadini diversamente abili da parte di tutti i soggetti che operano su quel territorio, nonché l’indicazione della titolarità delle relative competenze e l’individuazione degli uffici preposti garantendo in tal modo l’effettiva loro accessibilità. Visto il risultato positivo, la Regione Piemonte ha deciso di estenderne l’ambito territoriale per giungere progressivamente a coinvolgere l’intero territorio regionale, a partire proprio dalla provincia di Novara e, poi quella di Alessandria.
Saranno messi a disposizione dei cittadini:  l’informazione sulle misure, iniziative e provvedimenti statali e regionali che hanno come beneficiari i soggetti diversamente abili; l’assistenza alla predisposizione e all’invio delle istanze di accesso ai benefici regionali attraverso la messa a disposizione della modulistica, della casella di posta elettronicae della postazione multimediale presente in sede; un orientamento “personalizzato” tra i servizi, gli interventi, le attività presenti nel territorio; l’inserimento in una rete informativa e di collaborazione tra Enti; la sensibilizzazione delle comunità locali e le Amministrazioni sui temi della disabilità dando voce alle segnalazioni dei cittadini. "Con questa delibera abbiamo voluto alimentare l'idea dell'agire in rete, la Regione che opera in sinergia con i territori", ha detto l’assessore regionale al welfare Augusto Ferrari.

Foto credits: Asl Novara