1

marco ruga

BORGOMANERO -23-07-2019 - Quarto posto

al campionato del mondo di HPV Human Powered Vheicles, cioè veicoli a propulsione umana, per il borgomanerese Marco Ruga che ha gareggiato per la prima volta con un mezzo del tutto costruito in cantina, La gara si è svolta nel fine settimana a  Nandax, in Francia: Ruga ingegnere di 45 anni, ha ottenuto il quarto posto mondiale nella categoria degli scarenati su 45 concorrenti e un 12° posto mondiale nella classifica generale che comprendeva scarenati , velomobili , trike e semicarenati che ha visto 115 partecipanti.

Davanti a lui nella classifica generale mondiale solo 2 bici reclinate , 8 velomobili e 1 semi carenato, quindi la felicità per lo svolgimento di questi tre giorni di gare è tanta. Sono state quattro le prove da affrontare in tre giorni:  5km in salita con partenza in salita, 1km da fermo , 200 metri lanciati e 3 ore in un percorso stradale di saliscendi di 12km ad anello. Ruga è anche campione di Formula 1 a pedali: sarà in gara il 15 settembre a Invorio.