1

attrezzi da lavoro

NOVARA – 23-07-2019 – La Cna lancia una petizione per chiedere l’abrogazione della norma del decreto crescita che penalizza gli artigiani. L’articolo 10 di quel testo infatti interviene sulle modalità di riscossione delle detrazioni fiscali per chi effettua lavori di efficienza energetica. In pratica viene introdotta la possibilità di ottenere l’ecobonus attraverso uno sconto in fattura direttamente dalle imprese. “Questa procedura provoca un impatto insostenibile e inaccettabile per le imprese artigiane - spiega il direttore della CNA Piemonte Nord Elio Medina – che non hanno grosse risorse finanziarie. Il provvedimento rischia di agevolare i grandi gruppi”. La Cna ha così lanciato a livello nazionale una petizione on line sulla piattaforma change.org. Sessantaquattro imprese associate alla CNA hanno inoltre presentato ricorso all’Autorità Garante per la Concorrenza e alla Commissione Europea. Il testo e il link della petizione sono pubblicati sul sito www.cnapiemontenord.it e possono essere richiesti agli uffici della CNA Piemonte Nord.