1

centro agora donatello

NOVARA - 10-12-2019 - Uno degli obiettivi

del progetto “GAD – GenerAzioni Donatello”, nato nel 2018 per volontà dell’Associazione Territorio e Cultura, era garantire la sostenibilità, anche economica, del centro polifunzionale di piazza Donatello, recuperato dopo la positiva esperienza di democrazia deliberativa attivata nel quartiere Rizzottaglia. Un traguardo quasi centrato ad un anno e mezzo di distanza dall’avvio della progettualità, a cui hanno concorso Fondazione Cariplo e dalla Fondazione Comunità del Novarese Onlus. All’incirca l’80% delle spese e delle attività ordinarie del centro è infatti ad oggi auto-finanziata, grazie alla collaborazione delle realtà presenti nella rete Agorà Donatello ed alle attività di crowdfunding. Attività come la cena natalizia, a base di paniscia, che l’associazione “Attivalamente e il corpo…” della rete Agorà Donatello propone per sabato 21 dicembre alle 20 nel salone della parrocchia San Francesco alla Rizzottaglia in via Eletto Lualdi. Il ricavato sarà destinato al fondo del progetto Gad, aperto presso Fondazione Comunità del Novarese Onlus, e, in particolar modo, sarà utilizzato per sostenere le attività di studio assistito, sostegno psicologico ed attività di prevenzione giovanile che l’associazione porta avanti al centro polifunzionale di piazza Donatello (Info e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).
L’impegno di “GAD – GenerAzioni Donatello” continua anche sul fronte di aumentare la capacità di attrazione e di iniziativa del centro polifunzionale di piazza Donatello, attraverso la creazione di legami e collaborazioni all’interno della Rizzottaglia. Un’esperienza in tal senso sono i “Sabati Agorà”, incontri di reciproca conoscenza per residenti, volontari ed associazioni che vogliono creare una rete tra le risorse del quartiere (e non solo). Sabato 30 novembre i volontari del centro di piazza Donatello hanno incontrato Assopace Novara, promotrice della Giornata del Riuso (mercatino dell’usato a scopo benefico che si svolge in piazza Donatello ogni terza domenica del mese) e tra le prime realtà ad aderire alla rete di Agorà Donatello. I volontari di Agorà hanno partecipato anche alla messa a dimora di due meli coccinella, donati alla città grazie al progetto “Adotta un albero” di Legambiente e Comune di Novara. Le piantumazioni sono avvenute proprio nell’area adiacente al centro polifunzionale. E’ stato poi proiettato il corto “Ho scelto questo posto”, regia di Paolo e Tommaso Lipari, realizzato nell’ambito del progetto “Humans of Rizzo”, della parrocchia San Francesco alla Rizzottaglia. Ad idearlo (in collaborazione con il tavolo educativo di quartiere formato da Parrocchia, scuola di via Juvarra, Csi e Agorà Donatello) sono stati Stefano Giaiani e Matteo Moccia, due volontari della parrocchia, studenti universitari con indirizzo Scienze dell’Educazione. Da aprile 2019 hanno aperto una pagina su Facebook e Instagram per raccontare le storie della “gente della Rizzottaglia” che ha già raccontato oltre 30 storie e raccolto centinaia di like e commenti. Un’esperienza da cui è nato, con lo stesso format, anche il docu-film “Ho scelto questo posto”.