1

borgo sindaco bossi

BORGOMANERO - 25-05-2020 -- Il Comune di Borgomanero

ha comunicato la sospensione dell'attività della sala operativa della Protezione Civile.  Il vicesindaco ed il sindaco hanno fatto un bilancio della situazione in un video pubblicato sulla pagina Facebook dell'ente.

Così il vicesindaco,  Ignazio Stefano Zanetta: "Con oggi sospendiamo l'attività dell'unità di emergenza. Sospendere non vuol dire chiudere. Gli operatori, dipendenti del Comune facenti parte dell'ufficio Protezione Civile, saranno comunque a disposizione. Andremo a ripristinare la sala consiliare per farla ritornare all'uso specifico, che è quello delle riunioni del consiglio e saremo comunque pronti a riattivarci in caso di necessità. Continueranno invece le attività di coordinamento


Il sindaco, Sergio Bossi, dopo aver ringraziato chi ha lavorato in questo periodo alla sala operativa ha nuovamente rivolto un appello affinchè i cittadini rispettino le regole, per evitare un nuovo lockdown.: "Voglio ringraziare i dipendenti comunali che fanno parte del gruppo di Protezione Civile, i volontari, della Protezione Civile, gli Alpini. Tutte le associazioni che  si sono intervallate in questo ufficio dell'unità di crisi, e anche i dipendenti che non facevano parte della Protezione Civile ma che hanno dato il loro contributo: Sono 65 giorni dall'apertura di questo coordinamento dell'unità di crisi: devo dire che sono stati giorni impegnativi, la stanchezza comincia ad affiorare e quindi voglio veramente ringraziare di cuore tutte queste persone perchè non hanno mai mollato.  L'appello che ancora faccio a tutti i cittadini,  è che dobbiamo comportarci bene.  Dobbiamo rispettare le regole. In questi giorni ho visto cose che non vanno assolutamente bene. Dobbiamo cercare di rispettare le distanze. E' importante per non arrivare ancora ad un altro lockdown"