1

mirella cristina

VCO - 30-05-2020 - "Il turismo,

settore decisivo per il VCO e l'economia italiana, bistrattato dal nostro Governo. Oggi (ieri per chi legge ndr.) abbiamo firmato un appello congiunto indirizzato al Presidente Conte e ai ministri Franceschini e Di Maio. Mi impegnerò per portare ancora una volta le istanze del nostro territorio e dei nostri operatori economici a Roma". Così l'onorevole azzurra e Capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale a Verbania Mirella Cristina dopo l'incontro con l'amministrazione verbanese e le associazioni di categoria. Presente in remoto anche il Principe Vitaliano Borromeo.

"Numeri alla mano – spiega l'on. Cristina – dei 55 miliardi messi sul piatto dal Governo Conte per questa fase emergenziale solo 4 sono andati al turismo e 1 alla cultura: meno della metà del reale valore di queste voci per il nostro Paese, il turismo pesa per il 13% sul Pil nazionale". "Se prossimamente è atteso un crollo dell'economia italiana – prosegue la deputata azzurra – noi di Forza Italia auspicavamo uno shock positivo proprio dal comparto turistico al quale occorre dare liquidità immediata con contributi a fondo perduto alla filiera, accanto all'azzeramento del cuneo fiscale e a una deducibilità totale per i nostri connazionali che decidono di trascorrere in Italia le loro vacanze. Siamo rimasti inascoltati. Sono stati dati soldi senza una visione organica, proiettata al futuro e risolutiva". L'on. Cristina sottolinea la necessità di risolvere un altro nodo fondamentale e vitale per gli operatori turistici del VCO emerso nel corso del confronto: la riapertura dei confini tra le regioni e con la Svizzera. Conclude con una nota positiva: "Nell'incontro di oggi è emersa, nonostante le difficoltà, una grande voglia di fare. Ci siamo riuniti con tutte le forze politiche perché abbiamo affrontato insieme l'emergenza sanitaria e uniti dobbiamo guardare a questa ripartenza".