1

bossi borgo

BORGOMANERO -18-10-2020 -- Il sindaco di Borgomanero,

Sergio Bossi, ha pubblicato un video sulla pagina Facebook dell'Ente, nel quale, oltre alla situazione epidemiologica dell'ospedale cittadino, ha fatto appello al rispetto delle regole anti-covid per rallentare la diffusione del virus. 

"Dobbiamo tornare a proteggerci perchè a Borgomanero la situazione non è diversa dal resto del nostro paese.  Nel nostro ospedale la situazione comincia ad essere complicata con 22 persone ricoverate di cui 4 in terapia intensiva  e 6 in subintensiva. Purtroppo con picchi notevoli di persone che si rivolgono al pronto soccorso con sintomi covid che creano grandi difficoltà allo svolgimento delle attività di primo soccorso - ha detto Bossi -  Anche la situazione dei positivi in provincia continua ad aumentare. Ad oggi sono circa 830 le persone positive che sono in quarantena presso il proprio domicilio. La situazione per quanto ruguarda le rsa al momento non vede nessun caso covid anche se la soglia di attenzione è massima e si sono già prese tutte le misure di sicurezza del caso, vietando l'ingresso ai parenti e agli ospiti. Voglio chiedervi di rispettare tutte le norme di protezione che ormai tutti conosciamo e che sono le uniche che possono permetterci di rallentare la diffusione di questo virus".


"Nei giorni scorsi mi sono recato nelle scuole superiori a parlare con i nostri ragazzi per renderli consapevoli di quello che sta succedendo, e ho chiesto loro collaborazione nel rispettare le regole base che sono il distasnziamento interpersonale, indossare le mascherine e lavarsi le mani più frequentemente - ha aggiunto il primo cittadino -  Ho chiesto loro anche di aiutarci a far rispettare le regole anche alle persone che s'incontrano al di fuori delle scuole.  Sono misure semplici che se tutti rispettiamo ci consentono di limitare i contagi in attesa che il sistema sanitario italiano, che io ritengo molto valido, produca il tanto atteso vaccino".