1

App Store Play Store

Borgomanero Fondazione Marazza primavera

BORGOMANERO – 25-05-2022 – Arrivano da parte del Garden Club Borgomanero e dal suo presidente, Umberto Cammarano, alcune proposte per migliorare il verde cittadino, con la richiesta che vengano discusse dalle nuove amministrazioni.

«Da molti anni non vengono più impiantate alberature, soprattutto lungo le vie principali di ingresso in paese» afferma Cammarano. «Gli alberi spoglianti offrono frescura durante le nostre torride estati, ombra ai passanti, ossigenano l’ambiente, sono decorativi anche durante l’inverno con i rami spogli e abbelliscono notevolmente l’ambiente urbano».

Cammarano propone quindi alberature sulle grandi vie cittadine, ma anche nelle frazioni ora spoglie. Per quanto riguarda il parco Villa Marazza, vista la sua storicità in delicato equilibrio con giusti vincoli storici ed artistici, la proposta è di un accorto restyling con l’uso, ad esempio, di essenze quali magnolie, ciliegi, meli da fiore ed osmanti che con le loro fioriture stagionali potrebbero ulteriormente allietare le passeggiate primaverili ed autunnali dei nostri cittadini giovani ed anziani; mentre nel prato retrostante, essenze a fioritura di stagione quali Hamamelis, Calicanti, bucanevi, crochi e narcisi precoci,  arredate da adeguate sedute esposte al sole invernale.

«Nel complesso, dunque, il nostro club» conclude Cammarano «e penso anche a nome di molti altri cittadini chiederebbe ai prossimi candidati di dedicare una sempre maggiore competente attenzione al verde pubblico, a quello dei nostri parchi ed in generale all’ambiente periferico spesso un po’ penalizzato».

Nicole Pastore

 

cammarano 11