1

casa riposo arona

ARONA - 28-10-2020 -- "Stiamo lavorando

per diminuire i rischi di far entrare il Covid in Casa di Riposo, Nido, Centro diversamente abili". Così il vicesindaco di Arona, Alberto Gusmeroli,  comunicando l'intenzione di acquistare test rapidi per queste struttre. 

"Il Comune di Arona e la Casa di riposo di Arona hanno deciso di acquistare una prima tranche di 1000 test rapidi certificati, gli stessi in distribuzione alle Asl, che ci verranno consegnati in una/due settimane - ha scritto Gusmeroli sui social - Organizzeremo di farli ai dipendenti delle tre strutture ogni 3/4 giorni, prima che inizino a lavorare, in modo da tutelare i dipendenti, diminuire e contenere il rischio che gli operatori asintomatici portino inavvertitamente nelle strutture il Coronavirus cosa che attualmente, malgrado le mille attenzioni, non si può escludere come peraltro capitato in altre realtà del territorio. Noi crediamo fortemente che la prevenzione sia il modo migliore per convivere con il virus in modo da permettere di avere la massima attenzione alla salute continuando a lavorare e diminuendo le ansie, governando la difficile situazione“.