1

App Store Play Store

meina foto

MEINA - 08-04-2021 -- Dopo l’approvazione del bilancio di previsione 2021 approvato durante il consiglio comunale del 30 marzo scorso, proseguirà la politica già in corso da parte dell’amministrazione comunale di Meina, mediante la quale sono già stati erogati contributi di sostegno al reddito per categorie, famiglie e singoli cittadini e disposto nuove misure di aiuto alla cittadinanza per una facilitazione della vita comunitaria.  Le richieste possono essere accolte tramite il numero telefonico 339 2185663 appositamente attiva da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 oppure tramite l’e-mail dedicata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Le misure  sono state intraprese grazie anche ai contributi in due tranche di 12.000 euro da parte dello Stato, a parziale ristoro delle minori entrate pervenute al Comune in termini di gettito fiscale, Tosap, oneri di urbanizzazione, proventi dai parcheggi, imposta di soggiorno, causate dalla pandemia.


Ad oggi sono stati distribuiti 400 buoni per l'acquisto di generi alimentari, prodotti di prima necessità e farmaci, per un totale di 10.000€. I singoli cittadini e le famiglie beneficiarie hanno presentato domanda in cui si doveva dichiarare oltre allo stato dei componenti, l’ISEE e la situazione emergenziale (perdita del lavoro, cassa integrazione, spese scolastiche ecc.) per cui necessitava la misura urgente di solidarietà, in forma di autocertificazione e/o su segnalazione del servizio di assistenza sociale.
Ben 39 famiglie riceveranno nei prossimi giorni un sussidio di 250€, alla parziale copertura di spese di riscaldamento. Questa misura di sostegno, già in atto negli anni passati, è stata incrementata innalzando la soglia dell’ISEE da 7.500 a 15.000€ per allargare la forbice delle famiglie che vi hanno potuto accedere.


Durante la prima ondata pandemica un contributo di 500€ a fondo perduto è stato riconosciuto alle attività commerciali e partite IVA del paese che ne hanno fatto richiesta, per un ammontare complessivo di 10.000€