1

App Store Play Store

carabinieri 112

PARUZZARO – 18-06-2021 -- Un altro furto con la tecnica dell’abbraccio. Dopo l’episodio di Baveno, che ha portato la polizia a individuare e denunciare a piede libero una giovane romena, un fatto simile è accaduto nei giorni scorsi a Paruzzaro. La vittima è un pensionato che percorreva le vie del paese in bicicletta quando la sua attenzione è stata richiamata da una ragazza di apparente età di 25 anni, con capelli neri e mascherina. Aveva un accento dell’est. La giovane gli si è avvicinata e l’ha sorpreso dicendogli di essere la figlia di un amico. “Non mi riconosci?” - ha detto prima di avvicinarsi e abbracciarlo, cogliendolo di sorpresa. In quel momento gli ha sfilato un orologio di valore e un braccialetto, per poi allontanarsi. Il pensionato l’ha vista salire su una Smart quattro porte dipinta di due colori al volante della quale c’era un uomo sui 40-50 anni. Il fatto è stato denunciato ai carabinieri della stazione di Arona.